Recensioni · Senza categoria

Recensione in anteprima-Agente del caos

agente

Titolo: Agente del caos

Autore: Alexandra Gale

Data di uscita: 22 maggio

Genere: Dark paranormal

 

Oggi vi parlo di un libro che mi ha lasciato con il fiato sospeso, si tratta di un dark paranormal che ho letto in anteprima: Agente del caos di Alexandra Gale. Partiamo dal presupposto che questo romanzo è un continuo saliscendi di emozioni contrastanti, ricco di suspense e colpi di scena. Di questo libro ho adorato innanzitutto il luogo in cui è ambientato: una clinica psichiatrica. Ritengo che parlare di pazzia non è semplice, ma Alexandra è stata bravissima a trattare argomenti così spinosi, si vede che ha studiato e si è documentata. Ma ora passiamo alla trama di questo libro “caotico” nel senso buono della parola. La protagonista è una giovane psichiatra di nome Esmeralda. Esmeralda è una donna in carriera, adora il suo lavoro, conduce una vita normale, è fidanzata, insomma è una donna appagata. Fino a quando non incontrerà il paziente 242.

PicMonkebvssxy Collage

Paranoia, malinconia, traumi, sofferenze
amorose, fobie, epilessia, vivacità, idiozia,
demenza, cretinismo: tutto ciò che gli
altri non sono pronti a “capire” io lo
riconosco nel paziente 242. Poco
importano le origini del problema.
L’obiettivo: isolarlo e placarlo.
-Esmeralda Ghale

Ajay Cooper è un paziente diverso da tutti gli altri, non parla con gli psichiatri, non esterna le sue emozioni, sembra che viva in un mondo tutto suo fatto solo di ombre e oscurità. Dall’aspetto bellissimo e quasi etereo, Ajay è un groviglio di dilemmi, follia e mistero. Eppure, solo Esmeralda riuscirà a cavargli qualche parola.

AJAY COOPER
Il buio inonda la stanza e l’oscurità
mi inghiotte.
La Dottoressa mi ha lasciato solo,
come le è stato chiesto.
Ora sono solo, come è giusto che
io sia.
Porto le mani sulla testa,
circondandola.
“Quella donna…” lascio la frase in
sospeso.
Adesso posso tornare a riflettere
sul da farsi.
Quelli come me, non sono fatti per
stare in questo mondo.

Pazzia, sesso, annullamento, delirio. Questi sono gli elementi principali di questo romanzo originale e sopra le righe. Niente è come sembra, nessuno è come sembra, leggendo si assiste ad un alternarsi di scene forti e d’impatto, ad altre molto profonde e ricche di morale. Rivelarvi cosa accadrà è impossibile, poiché questo è un libro che bisogna scoprire pagina dopo pagina, con il cuore in gola e con un continuo senso di soffocamento e vertigini.

<<Non mi guardate negli occhi,
potreste avere incubi. >> Dice
sottovoce.
<< Forse è proprio questo quello
che voglio. Leggo la tristezza nei
suoi occhi Signor Cooper. >>

Mi è capitato di sottolineare molti estratti, alcuni sono davvero bellissimi. Credo che l’autrice sia davvero geniale, e ha applicato tutto il suo talento in questo romanzo conturbante e folle. Mi complimento con lei, perché essendo la sua opera prima è stata capace di districarsi in modo eccellente in questi temi agghiaccianti e dark. Le scene di sesso sono davvero eccitanti e crude, la psicologia dei personaggi è impeccabile, la storia è da togliere il fiato. Il finale ti lascia senza parole, con la bocca secca e lo stomaco attorcigliato. Ma non temete, perché la Gale sta scrivendo il sequel di “Agente del caos”. E io prevedo scintille!

PbvcdicMonkey Collage

Concludo dicendo che ho adorato alla follia Ajay, è uno di quei personaggi che inizialmente si odiano con tutto il cuore, ma poi non si può fare a meno di amarlo in modo viscerale. Anche Esmeralda è un personaggio caratterizzato molto bene, sopratutto quando tiene testa al Signor Cooper. Consiglio questo romanzo a chi ama immergersi in una lettura diversa dalle altre, a chi piace osare e scavare nella psicologia umana. Promosso a pieni voti!

Debora

12986427_10206657945432691_874309560_o

Annunci

One thought on “Recensione in anteprima-Agente del caos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...