Recensioni

Recensione Dopo di te- Jojo Moyes

London

Non scriverò una recensione dettagliata. Non mi limiterò a raccontare la trama e il profilo psicologico dei personaggi, non farò spoiler, semplicemente darò voce all’emozione che la penna abile, delicata ed elegante di Jojo Moyes mi ha regalato. Era da tempo che attendevo questo libro e era da tempo che avevo paura di leggerlo. Temevo, lo ammetto, temevo il fallimento. Quale libro avrebbe potuto essere perfetto dopo un capolavoro come Io prima di te? Chi avrebbe retto il paragone con Will? Chi avrebbe amato incondizionatamente come solo Lou sa fare? Chi avrebbe regalato una seconda possibilità alla protagonista di questa storia incredibile? Nessun seguito sarebbe stato degno  e quindi, evitavo come la peste questa lettura, malgrado ne fossi incredibilmente curiosa. Poi un giorno  la curiosità  mi ha spinta verso questo romanzo. In fondo non potevo essere all’oscuro. Io dovevo sapere cosa sarebbe successo alla dolce, fragile Louisa. Dovevo venire a conoscenza delle sue nuove abitudini, capire se ogni tanto indossava ancora le sue calze da ape, se di nascosto annusava un maglione di Will, solo per sentirne il profumo, per impossessarsene e per avvertirlo addosso, come un  tatuaggio. Dovevo leggere della sua rinascita. Volevo che in questo secondo libro le fosse stata regalata giustizia, quella che le era stata negata nel primo. Volevo immaginarmela dall’altra parte del mondo a fare il lavoro giusto e a prendersi finalmente cura di se stessa. Chissà se Louisa ci era rimasta a Parigi, se l’aria francese le aveva regalato qualche sensazione diversa, che potesse anche solo per qualche istante sostituire quel terribile nodo alla gola, con un mezzo sorriso, magari incerto, ma pur sempre una sorta di accenno di felicità.

Jojo Moyes in questo romanzo non illude il lettore e non delude assolutamente le aspettative.  Non esiste la vita perfetta. Questo è un concetto che la scrittrice abilmente ci ricorda nei suoi romanzi. Se subiamo una perdita, un lutto, se insieme alla persona amata perdiamo anche un pezzo del nostro cuore. Se la fiamma che ardeva dentro noi si spegne, se  l’universo diventa solo un luogo dove continuare a respirare, anche se il respiro ormai è spezzato, se i polmoni si riempiono di aria pesante e densa, se ciò che esce dalle nostre labbra non è altro che il residuo di una parola, se la nostra personalità si annulla e ne resta solo un corpo fragile, che cammina in tondo, che non vede la via d’uscita, che è un tutt’uno con la bolla nella quale è sprofondato e dentro cui non si avverte alcun suono, se non quello del battito incessante del cuore e della lacrima che riga il volto lentamente,  scivolando rapida verso il basso, causando un suono muto, che solo l’anima può cogliere. Come si continua a vivere, se si prova tutto questo?

Louisa  è sconvolta e porta ancora addosso i segni di quel lutto che si è trasformato in angoscia e che le logora il cervello, le distrugge ogni pensiero felice, le strazia il cuore. Vive una vita fatta di abitudini e non perdona Will, non riesce a perdonare chi l’ha lasciata, chi forse non l’amava abbastanza da decidere di restare. Chi ha preferito scappare da ciò che sarebbe potuto essere. Eppure qualcosa la legherà ancora a Will, qualcosa le darà il coraggio di mettersi in gioco, di smetterla di ruotare intorno alle solite stesse abitudini, di alzarsi e combattere. Nessuno potrà restituirle la persona amata, ma grazie a un particolare incontro, forse riuscirà a mettere da parte la sua vecchia storia, per iniziare a vivere una vita, la sua vita.  Quella che era stata rinchiusa a chiave in un cassetto, quella che si era fermata di colpo con la perdita di Will. Ma la vita non finisce, al massimo si sgretola, ma poi ritorna intatta nel momento in cui ce ne riappropriamo.

4 pasticcini, solo perché mi è mancato Will, ma la storia è meravigliosa e lo stile impeccabile.

  QUI LA MIA RECENSIONE SU YOUTUBE

Benedetta

13009927_10206657945392690_1055761404_o

Annunci

6 thoughts on “Recensione Dopo di te- Jojo Moyes

  1. Recensione stupenda, sono completamente d’accordo con tutto ciò che hai scritto. Secondo me l’autrice ha corso un rischio, le possibilità di fallire erano parecchie eppure non ha deluso le aspettative ed è riuscita lo stesso a emozionarmi…. completatamente d’accordo anche con i quattro pasticcini, perché secondo me “Io prima di te” rimane ineguagliabile e, in questo caso, il confronto è impossibile da evitare.
    -Silvia-

    Liked by 1 persona

  2. Ho paura di leggerlo ç___ç Non soltanto amavo Will alla follia, ma il finale di “Io prima di te”, per quanto triste, l’ho trovato perfetto. Ho un po’ il timore che qualsiasi tipo di continuazione possa “rovinare” l’atmosfera. Ma so che non riuscirò a tenermene alla larga. Scoprirò presto cos’altro combina Lou.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...