Recensioni

Lettura di gruppo| Torna da me- Mila Gray

Torna da me 2

La recensione di Benedetta

Lacrime.

Ci sono libri che ti distruggono il cuore in un milione di pezzi e un secondo dopo te lo ricostruiscono. Ci sono storie create appositamente  per il lettore. Ci sono parole che toccano l’anima, che s’insinuano sotto pelle e che si imprimono nel tuo essere. Ci sono romanzi, che non sono semplicemente tali, non sono l’insieme di parole che crea una storia, sono l’unione perfetta di lettere che  formando frasi meravigliose, creano bellezza assoluta. Riempiono gli occhi, il cuore e la mente del lettore, facendogli vivere quella vita, quella storia, proprio come se fosse egli stesso il protagonista. Ci sono singhiozzi che si strozzano in gola, ci sono sorrisi che improvvisamente inondano il tuo volto, ci sono dettagli che ti appartengono, ci sono storie che potrebbero essere la tua.

Questa è una storia di quelle che ti inumidiscono gli occhi per metà della lettura, che ti tengono inchiodato alle pagine del libro, ma che allo stesso tempo, ti fanno venire voglia di staccarti e di perderti in altro, solo perchè sei dannatamente ingordo e perchè l’idea che possa finire ti spiazza, ti tormenta, ti fa sentire incredibilmente solo.

Quando Silvia ci ha proposto di leggere questo romanzo ero sicura che me ne sarei innamorata. Mi era bastato leggere la trama per sapere che Mila Gray si sarebbe conquistata un posto nel mio cuore, ma ultimamente ho sempre il terrore di rimanere delusa. Ormai i libri di questo genere risultano essere quasi tutti uguali ed è davvero difficile imbattersi in qualcosa di diverso. Ho divorato Torna da me nel giro di un giorno. Ogni parola sembrava scritta per me. Ogni frase bombardava la mia anima, ogni dolore distruggeva il mio cuore, in maniera rapida, intensa senza sosta. Mi sono sentita totalmente travolta. Ho amato i protagonisti a tal punto da sentirli quasi come un prolungamento del mio essere. Da sentirmi Jessa, da sentirmi Kit, da vivere la storia d’amore di Riley e Jo, da  avvertire addoso la rabbia ingiustificata del padre di Jessa e la dolcezza infinita del padre di Kit. Sono stata ognuno dei personaggi, ho vissuto i loro vuoti, i loro tormenti e ho capito i loro traumi. Se ve lo state chiedendo, questa non è la recensione della lettrice emozionata che dimentica l’oggettività sentendosi colpita in pieno petto dal  romanzo. No, questa è la recensione della lettrice emozionata, che si è totalmente fusa con trama, pensieri e concetti e che è felice di poter parlare con voi di un romanzo che definire oggettivamente bello è davvero troppo poco.

Torna da me

Kit e Jessa si conoscono ormai da anni. Kit è un marine e anche il fratello di Jessa lo è, sono entrambi cresciuti insieme e migliori amici. Jessa, la dolce e piccola Jessa è segretamente attratta da Kit al punto da non riuscire a dimenticarlo neanche nei lunghi periodi di assenza. Al ritorno da una missione Jessa si imbatterà in un Kit ormai uomo che le farà letteralmente perdere la testa. Ed è proprio nel momento in cui i loro occhi si incrociano che i due ragazzi inizieranno a provare nuove magiche sensazioni. Kit non ha mai dimenticato Jessa, l’ha sempre portata in una parte del suo cuore, anche in missione gli capitava di pensarci, ma reprimeva quel pensiero cercando di allontanarlo dalla sua testa, ma la dolcezza dello sguardo di Jessa scioglierà ogni nodo, mettendo in luce tutto il suo amore nei confronti della ragazza. Inizierà così la loro storia d’amore. Al buio, di nascosto.

Torna da me 3

Perchè il padre di Jessa nutre una rabbia ingiustificata nei confronti di Kit e perchè Kit ha paura di tradire il suo migliore amico confessandogli ciò che prova per Jessa. Ma le regole sono fatte per essere infrante. Non c’è una regola per i sentimenti, se ti ami lotti per ciò che senti, vivi a pieno ogni istante e scavalchi anche le barriere. Kit con la sua dolcezza e il coraggio incredibile spingerà Jessa a credere nei propri sogni e durante quelle brevissime settimane-prima di una nuova pericolosissima missione- farà in modo che Jessa non si senta sola, ma soprattutto la amerà come poche volte si ama nella vita. L’amore di Kit è talmente forte che potrebbe bastare per una vita intera, abbattendo anche  le distante. Ogni cosa si illumina, ogni cosa torna al suo posto e anche nelle tenebre sarà possibile individuare il percorso, Kit rende possibile l’impossibile, rende speciale la vita di Jessa e anche quella del lettore. Ma i sogni non sono destinati a durare per sempre, soprattutto quando sei un marine in partenza per una nuova missione. Eppure l’amore può superare il lutto, il dolore, la guerra, la tragedia.

L’amore può tutto.

Mila Gray con una trama intensa mette in moto il cuore di ogni lettore, riscalda gli animi e riempie di lacrime i vostri occhi. Siete pronti a perdervi in una storia eccezionale? Questo non è un semplice romanzo New Adult, questo  è un capolavoro. 5 stelle piene.

La recensione di Debora

PicMontornkey Image

Solo ieri sera ho terminato la lettura di questo meraviglioso libro che a mio avviso è un vero e proprio capolavoro. Mila Gray con la sua innata bravura ha scritto su carta la storia di una vita vera, la storia di un amore indissolubile, di un’amicizia senza fine, di incomprensioni familiari, di guerra e speranza. Mila Gray è una di quelle autrici che sono nate per scrivere, e vi assicuro che lo fa in modo sublime, tanto è vero che il suo romanzo mi ha trascinato a fondo nella storia, facendomi sentire un’unica cosa con i suoi personaggi. Ma partiamo per gradi, già dal prologo ho avvertito che questo sarebbe rientrato nella lista dei miei libri preferiti, è così per me, me ne accorgo dalle prime parole.

“Torna da me, Kit. E’ stata questa l’ultima cosa che gli ho detto. Sempre. L’ultima cosa che mi ha detto lui”.

E con questa frase così struggente e intensa, sono caduta in mille pezzi prendendo coscienza che questa lettura mi avrebbe travolta totalmente.

torna dameImage

Jessa ha 18 anni e il giorno del suo compleanno Kit e Riley tornano in licenza. Riley è il fratello di Jessa e Kit il migliore amico, questi due ragazzi di soli ventun’anni sono dei Marines, oltre ad essere migliori amici da sempre. Jessa ha sempre avuto una cotta per il bello e pericoloso Kit, per lei irraggiungibile, suo sogno proibito da sempre. Ma Jessa non sa ancora che anche Kit stravede per lei, che la sogna ogni notte, che durante la missione non faceva altro che vedere il suo viso. E proprio nel giorno del compleanno di Jessa, qualcosa di sopito e nascosto esce alla luce del sole, e i due ragazzi capiscono di piacersi tantissimo, così decidono di iniziare a frequentarsi. Purtroppo però non è tutto facile come sembra, perché il padre di Jessa, vecchio Marine anche lui, nutre un odio profondo e ingiustificato verso Kit. Di conseguenza Jessa e Kit dovranno frequentarsi di nascosto. Da questo punto in poi il romanzo è un alternarsi di emozioni fortissime che mi hanno fatto attorcigliare le viscere, far svolazzare mille farfalle nello stomaco, accelerato il cuore, rabbrividire dall’emozione. Jessa e Kit per un mese intero scoprono l’amore più assoluto, dolce e passionale che possa esistere. Un mese. Solo uno per viversi totalmente, perché poi Kit dovrà ripartire per un’altra missione e nessuno dei due sa cosa ha scelto il destino per loro. Non andrò avanti con la trama, mi sembra ingiusto nei confronti dei lettori perché questo è uno di quei libri che si deve vivere pagina dopo pagina.

Ho amato Kit completamente, la sua dolcezza, la sua fermezza, il suo essere Marine in guerra e nella vita. Ho adorato il suo modo di spronare la timida Jessa, che a causa di suo padre ha sempre soffocato le sue passioni, come quella di andare a Los Angeles e iscriversi ad un corso di recitazione. Kit è uno di quei personaggi che non puoi dimenticare, i suoi pensieri, le sue parole ti lampeggiano nella testa per giorni, o addirittura settimane. E’ impossibile non innamorarsi di lui, di non ridere, emozionarsi e piangere. Ho pianto, sì tantissimo, mi sono emozionata come non mi capitava da tempo. Kit è il ragazzo per cui perderei la testa in un solo istante. E l’ho persa davvero. Jessa è una di quelle protagoniste che non puoi fare a meno di affezionarti da subito, dolce ma tenace, timida ma coraggiosa. Lotterà per se stessa, lotterà per Kit e il loro amore.

larTORNADAe (13)

Pianti, risate, amore, passione, lutto. Tutto ciò racchiuso in un romanzo che di certo non è un semplice NA, ma un romanzo di narrativa contemporanea, un libro indimenticabile che non scorderò mai. Purtroppo vorrei dire altro, ma davvero non riesco a trovare ulteriori parole per questa storia meravigliosa e vera. Posso solo consigliarvi di leggerla al più presto e conoscere Kit e Jessa, Riley e Jo, il padre di Kit e Didi. Vi sentirete travolti e coinvolti all’ennesima potenza, vi sentirete parte integrante della famiglia di Kit, vi troverete lì come uno spettatore invisibile a commuovervi mentre Kit e Jessa guardano le stelle a bordo del pickup, o mentre vanno al ballo di fine anno, o ancora quando si baciano in spiaggia, o si scrivono lettere da due continenti lontanissimi. Kit e Jessa sarete voi, e sarà un’esperienza irripetibile. 5 stelle meritatissime per il libro più bello del 2016.

La recensione di Silvia

13820864_1625299381115554_367995553_n

La prima cosa che ho pensato leggendo la trama di questo romanzo è stata: questo è il libro per Benny! Non che non mi avesse colpito, tutt’altro, ho letteralmente contato i giorni che mancavano all’uscita, eppure sapevo che questo libro in qualche modo sarebbe stato perfetto per lei. Quando abbiamo iniziato la lettura ho ben presto scoperto che non mi sbagliavo. La perfetta sintonia, che si andava creando pagina dopo pagina, tra la mia cara amica e la storia narrata dall’impeccabile penna di Mila Grey è stata entusiasmante, mentre mi innamoravo dei protagonisti conoscevo qualcosa in più della dolce ragazza con cui condivido la maggior parte delle mie letture. Ecco perché, fin dal primo momento, mi sono sentita particolarmente legata a Torna da me. L’autrice ha deciso di iniziare a raccontarci questa storia dalla fine: Jessa è una neo diciottenne che sta per scoprire chi tra il fratello e il fidanzato, entrambi arruolati nel corpo dei Marines, è venuto a mancare durante una missione in Afghanistan. Le prime pagine di questo romanzo sono cariche di tensione, ma l’autrice dopo aver preannunciato la tragedia, fa un passo indietro di ben tre mesi per lasciare che il lettore abbia modo di conoscere i personaggi, di affezionarcisi e di piangere in anticipo un’imminente e misteriosa morte. Torna da me è un romanzo che affronta più tematiche contemporaneamente: un giovane e fresco amore in contrapposizione al ripianto di un amore ormai passato. L’amicizia di una vita che rischia di disintegrarsi per via di un cuore ormai troppo scalpitante perché possa smettere di palpitare. Mila Grey ci mostra il lato più umano e meno patriottico delle forze armate. Ci mostra la solitudine dell’attesa di chi parte e di chi rimane, la paura intrinseca in ogni saluto, perché la consapevolezza che potrebbe essere l’ultimo è sempre presente e pressante. Non tralascia nemmeno le cicatrici, più o meno visibili che certe missioni sono destinate a lasciare sul corpo e nell’anima di chi la guerra la osserva a occhio nudo. La narrazione scorre fluentemente pagina dopo pagina, lo stile dell’autrice è elegante, lontano dalla rudezza a cui il genere New Adult ci ha ormai abituati, sa regalarci la giusta dose di sensualità senza mai cadere nel volgare. Non voglio svelarvi troppo, perché questo romanzo è assolutamente da leggere, a mio parere è uno dei migliori di questo 2016.

13823257_1625299407782218_1915593297_n

Annunci

2 thoughts on “Lettura di gruppo| Torna da me- Mila Gray

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...