Recensioni · Senza categoria

Recensione-Tutto il tempo del mondo

14657783_519566918249711_206618504_n

 

Genere: New Adult
Autore: Sara Purpura
Prezzo: 1,99

Ciao a tutte, amiche. Oggi vi parlo con molto entusiasmo di un libro NA Made in Italy scritto dalla bravissima Sara Purpura. Sono molto emozionata perché ho avuto l’onore di leggere “Tutto il tempo del mondo” in super anteprima, dato che ho betato il romanzo. Ringrazio Sara per aver riposto la sua fiducia in me e vi anticipo che ho promosso questo libro a pieni voti. Ma ora basta chiacchiere, passiamo alla recensione vera e propria.
Ci sono momenti nella vita in cui ti senti persa, inadatta, periodi in cui cerchi di fingere con gli altri ma soprattutto con te stessa, convincendoti che vada tutto per il meglio. Invece, ti senti morire dentro e non puoi urlarlo al mondo, così decidi di farti del male fisico, di violentare il tuo corpo e la tua anima per cancellare con il dolore il dolore.

picmvcdesonkey-image

È questo che fa Anais Kerper, bellissima e bionda, grandi occhi azzurri e fisico invidiabile, capo cheerleader, ragazza popolare alla high school, colei che deve apparire sempre perfetta. Ma quella di Anais è solo una facciata, ogni maledetto giorno indossa una maschera per affrontare la sua famiglia perfetta, il suo fidanzato perfetto, le sue amiche perfette, la sua vita perfetta. Peccato che lei non si senta per nulla perfetta. Anais soffre in silenzio, preferisce vomitare anche l’anima, infliggersi tagli nella carne, rinchiudersi in bagno ore e ore, per poi indossare la sua divisa da cheerleader, un falso sorriso e vivere una vita che le sta stretta, una vita cucitale addosso dal rigido padre Matthew Kerper.

119711384
Desmond Ward è una mina vagante, un ragazzo tormentato e arrabbiato con il mondo intero, orfano, senza un punto di riferimento, ha cambiato varie famiglie affidatarie, e l’unico suo desiderio è quello di andare via insieme all’amico fraterno Braden. Desmond è un guerriero, non si è mai arreso, nonostante abbia subìto cose indicibili nella sua giovane vita. Eppure le cose per lui sembrano migliorare improvvisamente, quando grazie a un programma di adozioni per giovani adulti, viene affidato a una famiglia facoltosa: i Kerper.

csxxffgyuhjimage
Anais Kerper e Desmond Ward diventeranno probabilmente fratello e sorella, ma quando i loro occhi si incrociano per la prima volta, non possono negare la forte attrazione che, come dei colorati fuochi d’artificio, scoppia da subito. I due ragazzi inizialmente, faranno di tutto per ignorare le loro emozioni, eppure i brividi che avvertono quando sono vicini o si sfiorano innocentemente, non si possono ignorare. Tutto risulta difficile, ci sono ostacoli che sembrano intramontabili, Anais è fidanzata da tempo, ma Des la desidera. Finiranno per odiarsi e farsi del male, per poi subito riavvicinarsi e trascorrere momenti indimenticabili insieme. Si aiuteranno a vicenda, cercheranno di salire a galla in un oceano di incomprensioni, parole non dette e parole dette con rabbia. Perché loro sono più simili di quanto credono, due anime fragili e ferite, che probabilmente, solo insieme potranno farcela.
Sara Purpura è stata bravissima a creare e caratterizzare alla perfezione due personaggi così complicati. Da un lato abbiamo Anais: fragile, incompresa, immatura e a volte leggermente odiosa, l’autrice ha affrontato in modo equilibrato i disturbi alimentari e di personalità della ragazza, rendendoli veritieri.
Poi c’è Des, ragazze… Des è qualcosa di indescrivibile. È rientrato da subito nella lista dei miei personaggi maschili preferiti. Bello da capogiro, scontroso, incazzoso, tormentato, ma con un cuore grande e generoso. Ho amato Des in ogni sua sfaccettatura, in ogni sua decisione e comportamento. Infatti chiederò a Sara il suo numero XD
Anche l’ambientazione è stata descritta in modo impeccabile, è evidente che Sara abbia studiato e svolto ricerche riguardanti il sistema scolastico americano, ho apprezzato davvero tanto la veridicità e il realismo dell’intera storia.
In conclusione posso dire che ho amato follemente questa storia, “Tutto il tempo del mondo” è un New Adult che merita di essere definito tale, perché possiede tutte le tematiche e le dinamiche di un vero e buon New Adult. È inutile dirvi che l’autrice scrive da Dio, e che ho provato ogni singola emozione dei suoi protagonisti, mi sono arrabbiata con Des, ho pianto con Anais, ho riso con entrambi, ho avvertito le farfalle allo stomaco e mi sono emozionata tantissime volte. Per non parlare delle citazioni, troverete tantissime frasi da sottolineare.

vuyy

Che dire, per me è un 5 cherry-pie pieni e non vedo l’ora di leggere il secondo volume di questa meravigliosa trilogia!

12986427_10206657945432691_874309560_o

Debora

Annunci

4 thoughts on “Recensione-Tutto il tempo del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...